Testamento

Qualora il cliente voglia predisporre un proprio testamento, il notaio può riceverlo come testamento pubblico o segreto, oppure fornire la propria consulenza professionale per un testamento olografo.

Per i testamenti pubblici e segreti A? necessario essere semplicemente muniti di carta d’identità e codice fiscale.

Pubblicazione di testamento

Qualora una persona sia morta ed abbia predisposto un testamento, è necessario pubblicarlo con atto di notaio. Tale operazione può essere compiuta da chiunque sia in possesso del testamento, anche se non è né erede né un familiare del defunto.

Per procedere alla pubblicazione del testamento sono necessari i seguenti documenti:

  • Carta d’identità del richiedente
  • Numero di telefono ed email del richiedente
  • Estratto per riassunto dell’atto di morte, rilasciato dal Comune
  • Testamento in originale (ed eventuale busta che lo conteneva)

Rinuncia o Accettazione di eredità

Gli eredi possono accettare espressamente oppure rinunciare all’eredità loro devolute. Per entrambe le tipologie di atto sono necessari i seguenti documenti:

  • Carta d’identità e codice fiscale del rinunciante/accettante
  • Numero di telefono ed email del rinunciante/accettante
  • Certificato di morte, rilasciato dal Comune
  • Eventualmente: verbale di pubblicazione del testamento

Dichiarazione di successione

Sia in sede di pubblicazione del testamento, che in sede di accettazione di eredità, il notaio può essere incaricato di predisporre la dichiarazione di successione, che costituisce un incarico professionale specifico e distinto.

Il Notaio A? da sempre il professionista a cui gli eredi si rivolgono per la predisposizione e la registrazione della dichiarazione di successione presso l’Agenzia delle Entrate.

La dichiarazione di successione A? un adempimento fiscale che va effettuato nel termine di un anno dalla data della morte.

Per la predisposizione della dichiarazione di successione sono necessari:

  • Certificato di morte del defunto
  • Copia autentica del verbale di pubblicazione del testamento (se esiste)
  • Fotocopia documento di riconoscimento, residenza e codice fiscale del defunto e degli eredi
  • Atti di proprietà degli immobili
  • Dichiarazione della Banca o delle Poste di sussistenza di conti correnti, titoli e fondi mobiliari
  • Ulteriore documentazione da fornire dipende dal caso concreto.