Il notaio svolge allo stesso tempo una duplice funzione: A? un libero professionista, e pertanto consiglia e supporta al meglio il proprio cliente, ma al tempo stesso A? un pubblico ufficiale, pertanto suo compito A? che nessuno dei contraenti prevalga sull’altro, abusando della legge.

La��ordinamento italiano richiede che certi negozi vengano stipulati per atto pubblico o scrittura privata autenticata; per questi atti A? naturalmente competente il Notaio. Questi atti sono raggruppati in tre grandi categorie: gli atti di diritto civile, gli atti di diritto commerciale e gli atti mortis causa.

Qui segue una lista degli atti piA? comuni, per i quali la legge prescrive la��intervento del notaio.

Atti di diritto civile

  • Compravendite immobiliari
  • Mutui (collegati a compravendite immobiliari)
  • Permute
  • Divisioni
  • Donazioni
  • Contratti preliminari
  • Cessioni da��Azienda
  • Convenzioni Matrimoniali
  • Procure

Atti di diritto commerciale

  • Costituzioni di societA�
  • Modifiche statutarie
  • Cessioni di partecipazioni sociali

Atti Mortis Causa

  • Testamenti
  • Pubblicazioni di testamenti
  • Accettazioni di ereditA�
  • Rinunce di ereditA�
  • Eventuali dichiarazioni di successioni.